PROGETTI CONCLUSI

Riflettore radar per due ruote

I veicoli stradali vengono equipaggiati sempre più spesso con sistemi di assistenza alla guida (SAG), che sono in grado di riconoscere i mezzi a due ruote ma non in maniera del tutto affidabile. Questo progetto ha analizzato e valutato se la visibilità radar delle due ruote possa essere migliorata con un riflettore.

Organizzazioni partecipanti: AGU Zurigo, Smartridr, TCS (Touring Club Svizzero)

Obiettivo: sviluppo di un riflettore per utenti delle due ruote.

Tema: sicurezza per gli utenti delle due ruote

Gruppo target: utenti delle due ruote

Durata: da marzo a dicembre 2018

«Migliore visibilità per tutti i ‘sensi’ di un veicolo: un’idea emozionante.»

Prof. Dr. Kai-Uwe Schmitt, membro del consiglio di fondazione

Sempre più veicoli stradali sono dotati di sistemi di assistenza alla guida (SAG) in grado di incrementare la sicurezza e il comfort di marcia. Alcuni di questi operano con tecnologia radar per scansionare l'ambiente circostante. I mezzi a due ruote e i pedoni al momento producono una eco radar debole e spesso non vengono rilevati dai sistemi.

Nell’ambito di questo progetto sono stati pertanto sviluppati diversi prototipi, costituiti da una combinazione di riflettore e gruppo ottico posteriore, che possono essere applicati ai mezzi a due ruote migliorandone la sicurezza. I riflettori sono stati testati in situazioni di marcia tipiche della circolazione urbana.

In tal modo si è evidenziato che non è possibile verificare ovvero quantificare con chiarezza il funzionamento e il potenziale di protezione di un riflettore radar. A livello di tendenza tuttavia appare chiaro che il riflettore rappresenta un buon prodotto per migliorare la sicurezza stradale.

La fase successiva ora è la realizzazione del riflettore radar sulla base dell’opera svolta in collaborazione con il partner di progetto smartridr.